PORTO CESAREO: DETURPATO IL CORDONE DUNALE, SEQUESTRATA AREA DI 300 METRI QUADRATI.

dune orizz

Il Nucleo di Polizia Ambientale appartenente alla Direzione Marittima di Bari, operando di concerto con i militari della Stazione Carabinieri e del personale della Polizia Municipale di Porto Cesareo, ha bloccato alcuni lavori in corso di realizzazione nei pressi di un cordone dunale ricadente in proprietà privata in località Torre Lapillo, operati mediante un mezzo meccanico.

All’atto dell’accertamento infatti, gli Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria intervenuti in loco, hanno accertato l’effettivo sbancamento per mezzo della movimentazione con pala meccanica di circa 220 metri cubi di materiale sabbioso, di un cordone dunale alto circa due metri che fino a qualche giorno addietro occupava un’estensione di oltre 300 metri quadrati.

Dagli accertamenti esperiti presso l’Ufficio Tecnico Comunale di Porto Cesareo, è emerso che la predetta area, oltre a ricadere in un Sito di Interesse Comunitario (S.I.C.) e nella fascia dei 30 metri dal demanio marittimo, è altresì sottoposta a vincolo paesaggistico ed idrogeologico.

Per tale condotta i militari del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari, unitamente ai Carabinieri ed alla Polizia Municipale di Porto Cesareo hanno sequestrato l’area oggetto di deturpamento ambientale ed il mezzo meccanico utilizzato per tale scopo nonché deferito all’autorità giudiziaria i comproprietari del terreno in parola ed il legale rappresentante della ditta proprietaria dell’escavatore, per i reati di distruzione o deterioramento di habitat all’interno di un sito protetto e per il deturpamento di bellezze naturali.

È stato infine accertata la realizzazione di un ulteriore vano di 30 metri quadrati, anch’esso sequestrato poiché privo dei necessari permessi/autorizzazioni, in quanto ricadente nella fascia di rispetto dei 30 metri dal limite del demanio marittimo.

Gallipoli, 14.11.2017

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

GALLIPOLI

NEWS

Secondo week end di dicembre con ancora tante attività gratuite e tante occasioni per sperimentare i territori della Puglia. I progetti di turismo slow ed enogastronomia, finanziati da Pugliapromozione, iniziano per la maggior parte già da...
“Quali sono i paesi più belli d'Italia? Antichissimi borghi medievali, castelli arroccati su speroni rocciosi, casette bianche abbracciate da boschi segreti e panorami mozzafiato su paradisi naturali: ecco la lista delle 20 città italiane più belle...
La motovedetta CP327 della Guardia Costiera di Gallipoli ha soccorso,nella mattinata odierna, due diportisti a largo della località “Montagna Spaccata”. La richiesta di soccorso è stata lanciata via radio dal conduttore di un barca a vela in...
Continua senza sosta l’attività di vigilanza ambientale svolta dagli uomini del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari - Capitaneria di Porto di Manfredonia. Nella giornata odierna è stata posta sotto sequestro sul...
Le ottime condizioni meteo marine degli ultimi cinque giorni hanno indotto molti pescatori professionali e sportivi ad intensificare le proprie battute di pesca, utilizzando talvolta tecniche ed attrezzi da pesca non consentiti, che sono stati oggetto...
Dalla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Gallipoli sono stati coordinati due soccorsi quasi contestuali, che hanno visto l’impiego, in totale, di tre motovedette ed un battello pneumatico della Guardia Costiera nonché un battello veloce della...
Tutto ciò che l’uomo produce ed utilizza, prima o poi diventa rifiuto: dopo un ciclo più o meno lungo finisce nell’ambiente naturale, e da qui, prima o poi, in mare. Quella dei rifiuti solidi in mare, o Marine Litter, è una vera e propria emergenza...
La motovedetta CP 886 di Leuca, ha soccorso in nottata un’imbarcazione di circa 14 metri battente bandiera olandese con tre persone a bordo; le quali, mentre erano in navigazione a 3 miglia dal porto di Santa Maria di Leuca, hanno chiesto soccorso...
Promossa dal Circolo della Vela di Gallipoli, si è svolta la Gara di pesca a traina di fondo “Memorial Fabio Zacà”. Una gara particolare, perché tale “specialità”, praticata con successo dal cardiologo gallipolino e docente dell’università di Bologna,...
La proposta d’intitolare una strada di Lecce al capo servizi de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Domenico Faivre è stata avanzata e unanimemente condivisa durante il corso di aggiornamento professionale per giornalisti organizzato dalla nostra...

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli