LA CAPITANERIA DI PORTO DI MANFREDONIA A DIFESA DELL’AMBIENTE.

poggio.jpg

Continua senza sosta l’attività di vigilanza ambientale svolta dagli uomini del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari - Capitaneria di Porto di Manfredonia.

Nella giornata odierna è stata posta sotto sequestro sul molo di Tramontana del porto commerciale di Manfredonia, una discarica abusiva di fusti e taniche di olii esausti, costituita da più di un centinaio di contenitori di varie forme e dimensioni di plastica e alluminio, contenenti olio verosimilmente lubrificante rientranti nella categoria dei rifiuti speciali pericolosi. Al fine di scongiurare il potenziale pericolo per l’incolumità pubblica, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Foggia, si procedeva al sequestro preventivo, ex art. 321 del c.p.p., dell’area interessata (circa 10 mq) e del suddetto materiale, anche al fine di evitare possibili sversamenti in mare e rischi per l’ambiente. Per tale condotta illecita è stata elevata a carico di ignoti, notizia di reato per “abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo” a norma degli artt. 192 e 256 comma 1 lett. b) del Decreto Legislativo n. 152/2006 (Testo Unico in materia ambientale).

Le indagini per risalire agli autori del reato sono tuttora in corso.

Sempre oggi, durante l’attività istituzionale di polizia marittima nel Comune di Poggio Imperiale, è stato individuato e posto sotto sequestro ex art. 321 del Codice di Procedura Penale un terreno privato adibito a discarica a cielo aperto di rifiuti speciali.

All’interno del suddetto terreno è stata accertata la presenza di numerosi cumuli di materiale edile/laterizio (derivante da attività di costruzione/demolizione) classificati come rifiuti speciali a mente dell’art. 184, comma 3, lett. b) del D.Lgs. n. 152/2006 (Testo unico in materia ambientale).

Al fine di tutelare e garantire il rispetto dell’ecosistema lungo il litorale costiero e le aree limitrofe, in ottemperanza alla normativa nazionale e comunitaria in materia di ambiente, i militari in azione hanno apposto i sigilli ad un’area di un’estensione di circa 2.000 mq., e per tale condotta è stata elevata notizia di reato a carico del legale rappresentante della Società “Bosco Gruppo S.r.L.”, proprietaria del terreno, per “abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo” a norma degli artt. 192, commi 1 e 3, e 256 comma 3 del predetto Testo Unico in materia ambientale.

Manfredonia, 29 novembre 2017

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA

MANFREDONIA

NEWS

Questa mattina i militari della Guardia Costiera di Gallipoli unitamente a quelli dell’Ufficio locale marittimo di Torre Cesarea, nell’ambito dei consueti controlli in collaborazione con il personale dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, hanno...
Ha fatto tappa in Salento Janus River, l’82enne ciclo-viaggiatore nato in Siberia da padre polacco e madre russa, che dal 1999 è impegnato nel giro del mondo e - per mettere subito le cose in chiaro - non ha intenzione di appendere la bici al chiodo...
Nella sala del Comune di Ugento 35 sindaci salentini hanno firmato il 30 ottobre scorso la convenzione per la costituzione della Destinazione Sud Salento (Ex art 30 del T.U.E.L.). Un percorso che viene da lontano e ha richiesto un anno e mezzo di...
Gran risultato alla 50ma Rolex Middle Sea Race 2018 di Verve-Camer, l’imbarcazione salentina che ha partecipato alla prestigiosa gara velica con il guidone del Club Velico Ecoresort Le Sirenè, conseguendo un risultato eccezionale. In presenza di ben...
Cinque giorni intensi di studi, approfondimenti e riflessioni per un’unica Strategia di Sviluppo Locale che punti alla valorizzazione della pesca sostenibile e su quanto può offrire il mare a sostegno della nostra economia. Prima a Cetara ed Amalfi i...
Il GAL Terra d’Arneo partner di Federparchi Italia e Coordinamento pesca dell’Alleanza delle Cooperative Italiane nell’avvio di un tavolo di confronto permanente che si svolgerà a Porto Cesareo (Le) nel corso del Seminario dal titolo “La pesca...
E' ormai dal secolo scorso che Gallipoli reagisce all'autunno che arriva con una manifestazione che esprime tutto il suo amore per il mare: anche quest'anno il Trofeo del Rivellino, regata velica organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di...
Arrivano a strettissimo giro i primi positivi effetti dell’emendamento sull’interpretazione autentica dell’art. 14 della Legge regionale n.17 del 2015. Una modifica normativa, fortemente voluta da Federbalneari, che ha portato al dissequestro di...
Al via nell’Area Marina Protetta Porto Cesareo, la quarta edizione dello stage internazionale di apnea, in programma da venerdì 6 a domenica 9 settembre prossimi. Docente d’eccezione e di livello assoluto sarà il pluriprimatista mondiale di apnea...
Il repentino mutamento delle condizioni meteomarine con forti raffiche di vento,visibilità ridotta e improvviso aumento del moto ondoso che si sono verificate in questi giorni, ha causato diversi disagi a natanti e bagnanti sul lato adriatico e su...

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli