OTRANTO ALLA BIT DI MILANO.

otranto-bit

La Città di Otranto è ritornata in fiera dopo diversi anni, aderendo a “Benvenuti in Puglia – Bit 2018”, un progetto che da tempo promuove in Italia e all’estero le attrattive turistiche del tacco d’Italia. Uno stand progettato per rappresentare l’integrazione tra sistema pubblico e privato dell’offerta turistica pugliese, con un mix di azioni e strumenti di promozione. La partecipazione di Otranto è stata curata dall’assessore al turismo Mimina De Donno.

Il Salento vive oggi un momento favorevole del suo turismo e Otranto, la città più ad est d’Italia, ponte naturale verso l’Oriente, è uno dei fiori all’occhiello di questa terra - asserisce il sindaco Pierpaolo Cariddi. E continua: - “Una buona politica ai vari livelli, regionali, comunali, imprenditoriali ha saputo indirizzare energie importanti sulla qualificazione delle strutture ricettive e sulla valorizzazione dei beni del territorio coniugati nel duplice percorso di Natura e Storia. Numerosi i riconoscimenti ricevuti dalla nostra Città: Cinque Vele, Bandiera Blu, Bandiera Verde, Borghi più belli d’Italia, Sito Messaggero di Pace Unesco, per citarne alcuni.Abbiamo lavorato e continueremo a farlo su aspetti ordinari (che risolvono le esigenze primarie del turista e offrono servizi di alta qualità) e su aspetti straordinari (che valorizzano ancora di più le sensazioni e arricchiscono la vacanza), consapevoli che tutto ciò farà la differenza tra due bei posti di mare.Oggi il nostro variegato paesaggio, che passa, da nord a sud, da una natura lussureggiante dei Laghi Alimini sino alle falesie a picco sul mare, offre tantissime soluzioni alla balneazione, con arenili dalle sabbie pregiate sino a coste rocciose digradanti verso un mare sempre cristallino.Il tutto arricchito da percorsi ciclabili e di trekking in una natura ricca di paesaggi (ricordo per esempio il geosito della cava di bauxite, visitatissimo), monumenti (masserie fortificate, torri costiere, insediamenti rupestri, grotte preistoriche come la Grotta dei Cervi con pitture neolitiche)”.

Addì, 12 febbraio 2018

LA REDAZIONE

NEWS

Il GAL Terra d’Arneo partner di Federparchi Italia e Coordinamento pesca dell’Alleanza delle Cooperative Italiane nell’avvio di un tavolo di confronto permanente che si svolgerà a Porto Cesareo (Le) nel corso del Seminario dal titolo “La pesca...
E' ormai dal secolo scorso che Gallipoli reagisce all'autunno che arriva con una manifestazione che esprime tutto il suo amore per il mare: anche quest'anno il Trofeo del Rivellino, regata velica organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di...
Arrivano a strettissimo giro i primi positivi effetti dell’emendamento sull’interpretazione autentica dell’art. 14 della Legge regionale n.17 del 2015. Una modifica normativa, fortemente voluta da Federbalneari, che ha portato al dissequestro di...
Al via nell’Area Marina Protetta Porto Cesareo, la quarta edizione dello stage internazionale di apnea, in programma da venerdì 6 a domenica 9 settembre prossimi. Docente d’eccezione e di livello assoluto sarà il pluriprimatista mondiale di apnea...
Il repentino mutamento delle condizioni meteomarine con forti raffiche di vento,visibilità ridotta e improvviso aumento del moto ondoso che si sono verificate in questi giorni, ha causato diversi disagi a natanti e bagnanti sul lato adriatico e su...
“NO alla plastica in mare…potrebbe essere la fine…” è il titolo dell’ opera realizzata dall’architetto Vincenzo Vallone e installata all’ingresso del Joli Park Hotel – Caroli Hotels a Gallipoli. L’opera, realizzata in tecnica mista acciaio corten e...
Potenziamento dell’offerta, allungamento della stagione e incremento dei mercati esteri. Sono i tre pilastri di un biennio storico per il turismo in Puglia: nel 2016 la Puglia fa il suo ingresso nella top ten italiana per presenze turistiche e nel 2017...
La giunta regionale con delibera n. 772 del 15 maggio 2018, attraverso la legge di stabilità regionale 2018, all’articolo 85, ha incluso tra gli “interventi in favore dei diversamente abili“ l’assegnazione ai 69 Comuni costieri pugliesi di sedie job,...
Droni per il controllo delle acque e per il monitoraggio delle strutture subacquee, sistemi robotici per l’esplorazione delle profondità marine e delle aree archeologiche sommerse e anche imbarcazioni senza equipaggio per il soccorso in mare o il...
L’Amp Porto Cesareo al primo posto nella graduatoria finale dei soggetti richiedenti ed ammessi all’aiuto pubblico del decreto direttoriale numero 9563 del 2 maggio 2018, fondi FEAMP 2014/2020 – Misura 1.40 “Protezione e ripristino della biodiversità e...

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli