IL MARE COME OPPORTUNITÀ DI FORMAZIONE E LAVORO: UN WORKSHOP ORGANIZZATO DAL GAL TERRA D’ARNEO NEL CASTELLO DI GALLIPOLI

È dal Mare che dovremmo ripartire per immaginare una valida opportunità di rilancio del territorio: una risorsa da tutelare oltre che la migliore scommessa sul nostro futuro in termini di opportunità di formazione, lavoro e crescita dell’economia blu.
Di questi temi si occuperà il primo workshop a cura del GAL Terra d’Arneo in programma per Sabato 18 Maggio al Castello di Gallipoli. L’appuntamento, destinato agli Istituti Scolastici della Terra d’Arneo e agli Imprenditori Ittici che operano nei Comuni del GAL facenti parte del Compartimento Marittimo di Gallipoli, si configura come il primo di una serie di appuntamenti destinati a favorire il confronto tra i protagonisti dei settori della pesca, le scuole del territorio e tutte le istituzioni che concorrono, ognuna a suo modo, ad imprimere cambiamenti positivi sulla gestione della risorsa blu.
Sono queste le nuove sfide che il GAL/FLAG Terra d’Arneo, chiamato a guidare processi di sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD), dovrà affrontare nello svolgimento delle attività in programma nell’ambito del progetto a titolarità FEAMP “Sportello Pesca”, a valere sul Piano di Azione Locale 2014/2020.
Ad aprire l’incontro i saluti del Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, e del Comandante della Capitaneria di Porto di Gallipoli, C.F. (C.P.) Pasquale Mazza, cui seguirà l’introduzione ai temi da affrontare a cura di Cosimo Durante, Presidente GAL Terra d’Arneo ed Accademico dei Georgofili, e del Dirigente della Regione Puglia per il PO FEAMP, Aldo Di Mola.
I lavori proseguiranno con un momento di confronto e condivisione di esperienze e buone pratiche utili a migliorare la vita delle comunità di pesca a partire dei temi principali del workshop ovvero le opportunità di formazione e lavoro legate all’utilizzo delle risorse del mare.
Il coordinamento dei lavori della tavola rotonda e la presentazione delle attività che il GAL Terra d’Arneo svolgerà nel corso della programmazione 2014/2020, è affidato al direttore del GAL, Giosuè Olla Atzeni.
Porteranno la loro esperienza, individuata quale buona pratica a livello nazionale in ambito formazione Gennaro Fiume, Direttore FLAG Approdo di Ulisse (Salerno, Campania) e Gian Mario Gallucciu, Responsabile delle azioni di formazione per il FLAG Nord Sardegna. Ad esprimere le esigenze del mondo della pesca Carmelo Rollo, Presidente Legacoop Puglia, e Luigi Giannini, Presidente della Federazione Nazionale Imprese Pesca.
Le conclusioni sono affidate a Sebastiano Leo, Assessore della Regione Puglia con delega a formazione lavoro.
“Prima di entrare nel vivo delle attività in programma reputiamo necessario un momento di confronto sul territorio. Abbiamo pertanto invitato le scuole e gli imprenditori ittici a condividere la nostra visione di sviluppo che parte dalla tutela del Mare e interviene a sostegno dell’occupazione, della coesione sociale e della competitività produttiva. In linea con il cambiamento di rotta attuato negli ultimi anni dalle politiche europee – continua Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo – il nostro GAL si fa promotore, sulla scorta dei modelli virtuosi già attuati in altre Regioni italiane, della necessità di avviare percorsi professionali qualificanti, rivolti ai pescatori e di promuovere presso i cittadini, in particolare giovani, percorsi innovativi di riscoperta degli antichi mestieri del Mare che attualmente rappresentano la sfida e l’opportunità di crescita della Blue Economy”.
Veglie, 16 maggio 2019

workshop

 

NEWS

Una Puglia straordinaria, quella della enogastronomia e dell’accoglienza, protagonista sotto i riflettori internazionali alla serata di Gala degli Awards 2019 Food and Travel Italia che si è tenuta ieri presso il Forte Village Resort di Santa Margherita...
LUNEDI’ 16 SETTEMBRE Arrivo delegazioni SABATO 21 SETTEMBRE Accreditamento Ore 10.00 Riunione Capitani Buffet di benvenuto alle delegazioniOre 16.30 Cerimonia apertura Raduno e sistemazione delle delegazioniOre 17.30 Inizio sfilata con gli...
20 Settembre ore 19:30 Museo civico "Emanuele Barba" - Gallipoli -Dalla mostra "Nei mare dell'intimità"al territorio di Gallipoli Interventi STEFANO MINERVA - Sindaco di GallipoliASSUNTA CATALDI - Assessore al Turismo del Comune di GallipoliPAOLA...
Pubblicati nei giorni scorsi due Avvisi pubblici riguardanti la pesca, la tutela e la valorizzazione del mare nel segno di una rinnovata competitività delle aree costiere nel comprensorio del GAL Terra d’Arneo, con per grande attenzione alla...
Da oggi, il capitano di vascello Enrico Macrì è il comandante della capitaneria di porto cittadina e Capo del compartimento marittimo di Gallipoli, che comprende l’intero territorio provinciale. L’alto ufficiale proviene dalla capitaneria di porto, e...
L’Associazione Puglia&Mare presenta l’ottava edizione della “Settimana della Cultura del Mare” evento di marketing territoriale, turistico e culturale – organizzato con il Comune di Gallipoli  e lo SPORTELLO PESCA del GAL Terre d’Arneo – che...
Una mostra in memoria di Predrag Matvejević a cura di Rita Auriemma e Luigi De Luca Inaugurata, presso l’Aeroporto del Salento, Brindisi, la mostra sull’archeologia subacquea del Salento: la narrazione di una terra di approdi e di partenze, come ricorda...
Evento conclusivo, venerdì 14 giugno a Brindisi, della seconda edizione di “Mare d’inchiostro”, il Festival della letteratura del mare ideato da Nicolò Carnimeo (nella foto) e Fabio Pozzo e realizzato dall’associazione culturale “Vedetta sul...
È dal Mare che dovremmo ripartire per immaginare una valida opportunità di rilancio del territorio: una risorsa da tutelare oltre che la migliore scommessa sul nostro futuro in termini di opportunità di formazione, lavoro e crescita dell’economia blu. Di...
Operazione di soccorso della guardia costiera, l’altra mattina, in favore d’uno yacht francese di 18 metri con 2due persone a bordo e il motore in avaria. La richiesta d’intervento è giunta alla sala operativa della capitaneria di porto di Gallipoli...

capitanerialegambientelogo mediamorfosiunpli