Bandiera Verde CIA al Gal Terra d’Arneo

AMBIENTE
86

Consegnata nel corso di una manifestazione pubblica a Roma in Campidoglio la Bandiera Verde CIA che vede il GAL Terra d’Arneo tra le buone pratiche nazionali nel settore agricoltura. Un ambito riconoscimento frutto di un lavoro svolto in 25 anni di attività dal Gruppo di Azione Locale, agenzia di sviluppo territoriale che ha realmente impattato sul territorio e tessuto le sorti delle comunità aderenti, orientandone la crescita nel segno della diversificazione delle attività agricole, con particolare attenzione al turismo rurale.

Negli anni il GAL è stato luogo di sperimentazioni di modelli di sviluppo territoriale, spesso portati a termine con successo. Da ultimo l’attuale programmazione lo vede sperimentare l’approccio plurifondo, ovvero l’integrazione delle risorse della terra (FEASR) e del mare (FEAMP) in un’unica strategia candidata sul PSR Puglia 2014/2020. Una scommessa importante per un territorio rurale come quello delle Terra d’Arneo, caratterizzato dalla presenza di destinazioni balneari note a livello nazionale e da un entroterra ricco ma che ha bisogno di essere messo in connessione con la costa per alleggerirne la capacità di carico e, allo stesso tempo, esaltarne la dimensione rurale.

Siamo orgogliosi di portare a casa questo riconoscimento che sarà da stimolo per il futuro – dichiara Cosimo Durante, Presidente del GAL. – È un premio del territorio tutto e delle laboriose comunità della Terra d’Arneo”.

Veglie, 18 novembre 2022

UFFICIO STAMPA Gal Terra d’Arneo

Nella foto, a sinistra il presidente Durante, a destra il consigliere Giovanni Parente

Tags: ,
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
La Guardia Costiera di Gallipoli a tutela dell’ambiente marino nel Salento
“MareArte” – Un progetto artistico dedicato al mare e destinato ai bambini, attraverso una fiaba ecologista scritta da Diego Racconi.
DA LEGGERE
Menu