Il GAL Terra d’Arneo promuove formazione, cultura e conoscenza del territorio

NEWS
181

“Una iniziativa di straordinaria valenza culturale, che ci permette di guardare al futuro con fiducia”. Il Presidente del GAL Terra d’Arneo Cosimo Durante, commenta così l’accreditamento del GAL al Programma Erasmus Plus 2021/2027, promosso dalla Commissione Europea, che, recuperando lo spirito dei Padri Fondatori dell’Europa Comunitaria, consente la mobilità internazionale degli studenti del ciclo secondario di studi.

I giovani potranno così conoscere le esperienze imprenditoriali e culturali di successo del territorio visitato, formandosi gratuitamente, grazie al contributo dell’Unione Europea, e suscitando interessi da coltivare nelle future esperienze lavorative, capaci di migliorare la produttività e la redditività dell’economia della Terra d’Arneo.

Il GAL, con il prezioso supporto tecnico di FMTS Experience, ha aderito con entusiasmo e, forte di un lavoro incessante di promozione e supporto del territorio, e di collaborazione con le istituzioni pubbliche e private che lo compongono, ha costruito un partenariato solido, composto da organismi scolastici specializzati, Amministrazioni Comunali e organizzazioni di categoria.

L’impegno di tutti i soggetti coinvolti è stato premiato con la firma, ad opera del Presidente Durante, della Convenzione inviata dall’Agenzia Nazionale Erasmus Plus INAPP, che nei giorni scorsi, aveva comunicato l’accoglimento della richiesta di accreditamento presentata dal GAL.

Compatibilmente con le dinamiche imposte dalla pandemia in corso – commenta Durante, – comincia per noi un percorso stimolante, che, nei prossimi anni, ci vedrà protagonisti delle politiche territoriali di formazione e di istruzione dei ragazzi che vorranno conoscere le realtà europee di maggior successo. Ringraziando i partners pubblici e privati che, anche in questa iniziativa, hanno immediatamente aderito al nostro invito, sostenendoci nella presentazione della manifestazione di interesse, l’adesione al Programma Erasmus Plus ci sembra il modo migliore per festeggiare i 70 anni dalle lotte contadine di emancipazione dell’Arneo, e mi sia consentito, anche dei 25 anni di attività del nostro GAL, che festeggeremo il prossimo marzo”.

Veglie, 8 aprile 2021

GAL TERRA D’ARNEO

VEGLIE

Tags: , ,
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Un webinar, domenica 11 aprile, per la “Giornata Nazionale del Mare”
Turismo, agroalimentare, moda e non solo: opportunità per il futuro
DA LEGGERE
Menu