Otranto: soccorsa una barca a vela

NEWS
241

“C’è una barca a vela sugli scogli, ha bisogno di soccorso!” questa è una delle decine di chiamate giunte alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Otranto attorno alle 15.30 odierne. L’imbarcazione a vela, lunga circa 13 metri, si trovava sugli scogli sotto le mura della città dei Martiri, Otranto, e a bordo vi era un unico occupante, un anziano di circa 80 anni, verosimilmente preso alla sprovvista a causa dell’importante vento di tramontana che soffia ancora in queste ore sulla costa adriatica salentina.

Immediata l’attivazione della catena S.A.R. (Search and Rescue) con l’inoltro sul posto della motovedetta CP 809, il cui equipaggio, anche a rischio della propria incolumità, ha spinto il mezzo sino al limite operativo, riuscendo nell’operazione di soccorso.

Fondamentale il contributo fornito dal personale impiegato nel servizio Mare Sicuro, operazione storica con cui il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera assicura diuturna presenza e vigilanza lungo le coste nel periodo estivo: infatti, un militare della pattuglia di servizio giunta sul posto per l’intervento si è prontamente lanciato a bordo, assicurandosi delle condizioni del malcapitato e adoperandosi al fine della buona riuscita dell’operazione di soccorso.

Ma, come da tradizione marinara, la Guardia Costiera non era da sola. Molti, infatti, si sono prontamente messi a disposizione dell’Autorità Marittima, contribuendo fattivamente al buon esito dell’intervento, fra cui un locale noleggio di unità da diporto, un mezzo di un diving otrantino e una moto d’acqua impegnata in questi giorni nella manifestazione che si sta svolgendo nelle acque prospicienti al porto di Otranto. A tutti loro va il sincero ringraziamento per la fattiva e decisiva collaborazione.

Otranto, 9 luglio 2022

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO-GUARDIA COSTIERA – OTRANTO

Tags: ,
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Soccorso naufraghi: i complimenti della Marina Militare alla Capitaneria di Porto di Gallipoli
La Guardia Costiera salva 3 uomini dopo il naufragio del peschereccio. IL VIDEO
DA LEGGERE
Menu