X Campionato Invernale Vela d’altura del Salento

NAUTICA & MARENEWS
362

Si è concluso nelle acque di Gallipoli il X Campionato Invernale Vela d’altura del Salento organizzato dalla Lega Navale Italiana Sezione di Gallipoli, capofila di un Comitato Organizzatore cui partecipano anche il Circolo della Vela Gallipoli, I.I.S.S. A. Vespuscci, Club Velico Ecoresort Le Sirenè e Circolo Nautico La Lampara che, dopo la sosta forzata dello scorso anno, ha visto la partecipazione di ventitre imbarcazioni per ognuna delle sei prove disputate nel corso dei mesi di ottobre novembre e dicembre.

La premiazione è avvenuta presso l’Hotel Bellavista di Gallipoli, ospitati dal Sig. Attilio Caroli, condotta dal Presidente della Lega Navale Italiana Ruggero Marzano e dal Consigliere della Federazione Italiana Vela VIII Zona Alessandro Cortese e alla quale hanno partecipato il Vicepresidente Pier Paolo Pagliarini per il Circolo della Vela Gallipoli, la Dirigente Scolastica Paola Apollonio per l’Istituto Tecnico Nautico A. Vespucci. Le prove odierne hanno visto issare su tutte le imbarcazioni il guidone della campagna “Orange the World” per la lotta alla violenza nei confronti delle donne organizzata dall’Associazione Soroptimist International Club Lecce che, la Presidente Maria Eugenia Congedo e il Tesorire Paola Scoletta, con un messaggio hanno ringraziato per l’adesione.

Il Presidente, dopo aver salutato il Tenente di Vascello Monia Gaetani rappresentante la Capitaneria di Porto, il Vicesindaco di Gallipoli Avv. Riccardo Cuppone e ringraziato i rappresentanti dei Circoli co-organizzatori e tutti i Soci LNI che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, ha passato la parola al Consigliere FIV Alessandro Cortese per procedere all’assegnazione dei premi.

Prima di passare alla premiazione, il Consigliere Alessandro Cortese precisa che si è regatato sempre e comunque nella massima sicurezza, sia con poco vento che con arie più tese ed alla fine la vittoria “overall” è andata a due barche del Circolo Organizzatore: Costa del Salento in classe Orc di Vante Totisco e Miros in classe Libera di Giuseppe Pezzuto – LNI Gallipoli. La Sezione di Gallipoli della Lega Navale Italiana vanta agguerriti equipaggi e numerose barche a vela iscritte al Naviglio, nonché una lunga esperienza nella Vela d’Altura (basti pensare alle ormai “classiche” Regate del Rivellino ed alla Coppa del Salento da essa organizzate con successo da decenni).

Nelle classifiche delle singole categorie hanno conquistato i primi posti in Classe Orc Spirit of Red Mullet in “Classe Gran Crociera” di Massimiliano Rella – Circolo della Vela Gallipoli ed il citato Costa del Salento “Classe Crociera/Regata”; in Classe Libera (categorie stilate in base alla lunghezza) Drunken Oyster di Sabino Forina – LNI Gallipoli, La Rossa di Marco Bramato – Circolo della Vela Gallipoli ed il citato Miros.

Gallipoli, 21 dicembre 2021

DONATO SALAMINA Addetto stampa LNI Gallipoli

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Posidonia per contrastare l’erosione costiera
Fabio Montinaro è il nuovo presidente della Sezione Ambiente di Confindustria Lecce
DA LEGGERE
Menu