Manfredonia: emanata l’Ordinanza sulla sicurezza balneare

NEWS
335

In previsione dell’inizio della stagione estiva, la Capitaneria di porto di Manfredonia informa tutti gli operatori delle strutture ricettive e i fruitori del mare che è stata emanata, in data 29 aprile, l’ordinanza di sicurezza balneare n°10/2022 che abroga e sostituisce la n°06/2021.

Il provvedimento amministrativo appena emanato, nato dall’esperienza maturata nel corso delle precedenti stagioni balneari e dal lavoro di omogeneizzazione e razionalizzazione effettuato dalla Direzione Marittima di Bari su tutti i provvedimenti emanati dai Comandi marittimi dipendenti, risulta uno strumento normativo valido a garantire, tanto agli operatori del settore quanto alla pubblica collettività, la fruizione in sicurezza della balneazione oltre che della navigazione da diporto e della tutela dell’ambiente ma anche alla tutela delle bellezze del territorio ricadenti nel Circondario Marittimo di Manfredonia che si estende dal Comune di Mattinata (località Vignanotica) al Comune di Zapponeta incluso.

In particolare alcune delle regole previste dall’ordinanza di sicurezza balneare sono:

Viene fissato in 1,30 mt il limite delle acque sicure che sarà segnalato con delle boe di colore bianco distanziate da 25 mt l’una dall’altra;

L’obbligo in capo alle amministrazioni civiche di munire le spiagge libere del servizio di salvataggio ovvero in assenza di affiggere apposita cartellonistica riportante l’assenza del servizio di salvataggio;

Viene sancito l’obbligo di munirsi di una postazione di salvataggio rialzata in maniera tale da avere la massima visuale sul tratto di competenza di ogni singolo assistente ai bagnanti (che non dev’essere superiore ad 80mt e/o multipli);

La possibilità, soprattutto in capo alle civiche amministrazioni, di adottare piani collettivi di salvataggio da sottoporre al vaglio dell’Autorità Marittima in maniera da garantire il servizio di salvamento in vaste aree di litorale;

Possibilità per i titolari degli stabilimenti balneari di dotarsi, in aggiunta al classico pattino, di una moto d’acqua.

L’ordinanza di sicurezza balneare si affiancherà all’ordinanza n. 05/2018 avente ad oggetto “Disciplina della navigazione in prossimità della costa – Zone di mare interdette alla navigazione” e alla n. 08/2017 con la quale viene approvato il “Regolamento sulla Disciplina del Diporto Nautico nell’ambito del Circondario Marittimo di Manfredonia”

L’ordinanza di sicurezza Balneare è consultabile e scaricabile nella pagina ordinanze del sito istituzionale www.guardiacostiera.gov.it/manfredonia

In ultimo si ricorda che è attivo il numero blu 1530 gratuito su tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno da utilizzare unicamente in caso di emergenze in mare. .

Manfredonia, 2 maggio 2022

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA – MANFREDONIA

 

Tags: , ,
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Spiaggiamenti: questa volta una tartaruga
Cambio al vertice del Circolo della Vela di Gallipoli: Pagliarini subentra a Ravenna
DA LEGGERE
Menu