Nave “De Grazia” nel porto di Otranto

NEWS
506

Il porto di Otranto è diventato, per qualche giorno, la “casa” della nave autoraddrizzante e inaffondabile più lunga mai costruita in Italia: è infatti giunta venerdì scorso, per una sosta operativa di breve durata, nave “De Grazia” della Guardia Costiera, varata nel dicembre del 2020 e intitolata al Comandante Natale De Grazia, Ufficiale della Guardia Costiera medaglia d’oro al merito di Marina e vittima del dovere.

L’unità – progettata per la ricerca e il salvataggio in mare e cofinanziata con fondi europei nell’ambito del Fondo Sicurezza Interna 2014/2020 – è attualmente impegnata in attività di pattugliamento d’altura nel Mar Ionio. Il Comandante dell’unità, T.V. (CP) Massimiliano Quinto, è stato ricevuto in data odierna dal Capo del Circondario marittimo di Otranto, T.V. (CP) Francesco Walter Di Marco.

il tradizionale scambio di crest, i due Ufficiali si sono confrontati sui risvolti tecnici della sosta operativa nel porto idruntino, nonché sulle operazioni in essere nelle acque prospicienti la costa adriatica e alto-jonica salentina. Nei prossimi giorni l’unità riprenderà l’attività in mare, salutando la città di Otranto.

Otranto, 24 gennaio 2022

UFFICIO CIRCONDARIALE MARITTIMO-GUARDIA COSTIERA – OTRANTO

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Reglports, imprenditoria che guarda alla portualità turistica
I pesci parlano… in dialetto nel calendario della Comunità del Canneto di Gallipoli
DA LEGGERE
Menu