Ennesima tartaruga spiaggiata in Puglia

NEWS
166

La carcassa di una Caretta caretta è stata trovata sul litorale sud di Gallipoli. L’esemplare, che dalle dimensioni si evince essere stato molto giovane, si trovava in avanzato stato di decomposizione.

La sua presenza sulla spiaggetta adiacente il lungomare Galileo Galilei all’altezza di via Savonarola è stata segnala alla Polizia Locale. Purtroppo, non si trattava di un esemplare da trasportare, come spesso avviene, presso il Centro recupero tartarughe marine di Calimera. Non rimaneva altro da fare, pertanto, che incaricare dello smaltimento della carcassa la ditta specializzata che opera per conto del Comune di Gallipoli.

In conseguenza, impossibile stabilire la causa della morte. La quale è notoriamente riconducibile soprattutto a tre tipologie di incidente: ferita da eliche di imbarcazioni, ingerimento di plastica e ingerimento di ami di palangaro. A tale proposito, gli esperti raccomandano, a chiunque si imbatta in una tartaruga in difficoltà, a non limitarsi a tagliare la lenza e a lasciarla andare, perché é invece necessario che i Centri specializzati rimuovano l’amo.

Gallipoli, 4 aprile 2022

LA REDAZIONE

Tags: , ,
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Per studi e ricerche, arriva l’[email protected]
Controlli di sicurezza della Guardia Costiera a bordo di nave Artania
DA LEGGERE
Menu