Malore per una crocerista in Adriatico: interviene la Guardia Costiera

NAUTICA & MARENEWS
70

Nel pomeriggio di oggi, la Sala Operativa della Direzione Marittima di Bari riceveva una richiesta di soccorso da parte della nave da crociera Costa Deliziosa relativa a una signora di circa ottanta anni con un presunto infarto in corso.

La nave da crociera, partita dal porto di Bari e diretta a Monfalcone, si trovava a circa 30 miglia al largo delle coste pugliesi, quando il medico di bordo, coadiuvato a distanza dal personale specializzato del Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.), disponeva il trasferimento della malcapitata presso una struttura ospedaliera per le necessarie verifiche e cure del caso.

La sala operativa della Guardia Costiera di Manfredonia, coadiuvata dal 6° M.R.S.C di Bari, coordinava le operazioni di trasbordo della passeggera infortunata sulla motovedetta S.A.R. CP 880, partita dal porto di Vieste.

La malcapitata, una volta giunta nel porto di Manfredonia a bordo dei mezzi della Guardia Costiera, veniva affidata alle cure del personale medico del 118 precedentemente allertato che trasportavano la stessa presso il locale nosocomio.

Manfredonia, 22 Ottobre 2021

CAPITANERIA DI PORTO-GUARDIA COSTIERA – MANFREDONIA

Tags:
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Pesca sportiva illecita di ricci: a Manfredonia la Guardia Costiera sanziona e sequestra
Scout a mare: un’iniziativa della Lni di Gallipoli
DA LEGGERE
Menu